martedì 31 maggio 2016

STAZIONE CADORNA DI MILANO OSPITA I GIARDINI VERTICALI DI RICOLA

Abitando sul Lago Maggiore che dista pochi chilometri dal confine Svizzero, spesso con la mia famiglia organizziamo gite in montagna da quelle parti, qui  si ha la possibilità di respirare aria frizzante e pura, si possono vedere stupendi tramonti, dove il sole cala dietro le montagne,  dove pace, colori fanno da cornice, ogni occasione è buona quindi per staccare la spina e godere di tutto ciò, naturalmente senza  dimenticarmi di mettere nello zaino le caramelle Ricola, che sono il simbolo per eccellenza di tutto questo.

Ricola era una  piccola bottega artigiana a conduzione famigliare svizzera, che ha radici molto lontane, tanto da essere oggi un'azienda a livello internazionale, che ha saputo crescere ed innovarsi diventando leader nella produzione di caramelle, tisane a base di erbe che vengono coltivate rigorosamente in Svizzera in terreni di montagnausando metodi dell’agricoltura naturale, rinunciando a coloranti o aromi artificiali.

Ma non si è mai dimenticata del forte legame con la tradizione, nelle sue caramelle ci sono ben 13 tipi di erbe officinali: altea, alchemilla, achillea, malva, marrubio, menta, piantaggine, pimpinella, primula, salvia, sambuco, timo e veronica.


Ma Ricola è anche un’azienda green, che ha voluto porre  la massima attenzione in ogni fase della produzione delle sue caramelle partendo proprio dalla coltivazione e dalla selezione delle materie prime.  E l'ha fatto creando dei stupendi giardini verticali presso la stazione Ferroviaria di Milano Cadorna, che tutti possono ammirare.


Questi giardini rappresentano l'amore che Ricola ha per la natura, ha saputo ricreare l'ambiente in cui vengono coltivate le erbe, permettendo così alle persone di poterle vedere e toccare con mano. Sono stati infatti creati dei pannelli verticali all'interno della stazione che ospitano le 13 erbe e che accompagnano le persone con i loro profumi, in tanto  che aspettano di prendere il treno oppure che tornano da un lungo viaggio, tutto questo fà capire l'amore che Ricola ha per  l’ambiente e il rispetto delle materie prime che rendono tutti i loro prodotti unici e buoni.



E se questa esperienza vi ha colpito, potete riviverla andando in Svizzera per visitare i 6 giardini Ricola che sono aperti al pubblico, infatti Ricola ha realizzato dei giardini di erbe in sei località svizzere: a Nenzlingen, sul Trogberg, sul Klewenalp, a Kandersteg, Zermatt e Pontresina, dove i visitatori hanno modo di conoscere le 13 erbe della miscela Ricola nel loro ambiente naturale e di acquisire informazioni importanti sulla coltivazione delle erbe e le loro proprietà e grazie agli intensi profumi e alle meravigliose fioriture, da maggio a settembre i giardini Ricola sfoderano la loro veste più seducente.


12 commenti:

  1. Conosco bene l'azienda Ricola, adoro le loro caramelline, guai se mancano nella mia borsa! Sarebbe bello poter visitare i giardini in Svizzera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente un'esperienza favolosa da vivere con la propria famiglia a contatto con la natura

      Elimina
  2. Ma dai che bella cosa. Ottima esperienza, almeno un pò di verde nella stazione.
    Milano è sempre avanti non ce che dire, per questo io la amo

    Un bacione
    La Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si un'esperienza molto bella e magari da condividere con chi ama il verde e la natura

      Elimina
  3. Come sei fortunata nel poterti tuffare nella natura incontaminata e nel gusto pieno di Ricola! Io mi accontenterò di andare a vedere il giardino temporaneo a Milano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono zone veramente molto belle e consiglio di visitarle sia a Milano che in Svizzera per una gita fuori porta

      Elimina
  4. Ma che bella cosa, mi piacectanto questa idea originale, ci voleva proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si amo queste aziende che sono green e lo dimostrano

      Elimina
  5. Adoro ricola, e questa la trovo proprio una bellissima idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono cresciuta con le caramelle Ricola, mi piace anche molto il suo impegno che ci mette anche per la cura per l'ambiente

      Elimina
  6. Molto originale quest'idea conosco molto bene queste caramelle le mangio fin da piccola.

    RispondiElimina
  7. Hai ragione Maria sono ottime come caramelle, ma ti consiglio di provare anche gli altri loro articoli e con questa iniziativa le amo ancora di piu

    RispondiElimina