venerdì 23 giugno 2017

CON SAAL DIGITAL UN REGALO SPECIALE

Mi piace fare regali alle persone a cui tengo, cerco di scoprire i loro gusti, sono stra felice quando mi accorgo che li ho stupiti,  non con effetti particolari, ma semplicemente facendo loro un regalo diverso e me ne accorgo quando lo scartano e rimangono a bocca aparta, il mio obbiettivo è che un regalo deve essere particolare e unico, insomma in modo che pensino ogni volta che lo prendono in mano alla persona che glielo ha donato.
La scelta del regalo a volte dura anche settimana, fino a che non ho trovato l'idea giusta.
Come si dice "l'idea che spacca".
Questa volta è stata più dura, perchè dovevo fare un regalo ad un teenagers che come ben sappiamo hanno tutto e hanno anche gusti difficili e spesso non  si accontentano.
E ci ho pensato e mi sono detta alla fine quale regalo migliore se non una tazza personalizzata
E così ho incominciato a cercare in rete la possibilità di poterlo fare e grazie a Saal Digital posso affermare che è stato un vero gioco da ragazzi e ve lo conferma colei che in fatto di tecnologia è una vera imbranata.
Il primo step è trovare una bella fotografia che abbia anche una buona qualità e anche una buona risoluzione,  in modo da poter garantire così un buon risultato.
Io ho scelto una tazza bianca in questo modo la fotografia risultava più nitida, ma lo store mette a disposizione per i suoi clienti anche tazze di vari colori.
Detto questo ora è possibile passare alla fase pratica, cioè ordinare la tazza, ho scaricato il software che è gratuito e con pochi step ho potuto creare e personalizzare così la mia tazza.
Il risultato ottenuto è questo che vedete nelle fotografie allegate.
La tazza è totalmente di ceramica, molto resistente e posso confermare che è stata gradita.
Ma Saal Digital ha anche un perfetto servizio spedizione, la tazza infatti è giunta direttamente al destinatario ben imballata, tramite corriere.
Per un regalo particolare vi consiglio di visitare Saal Digital





martedì 6 giugno 2017

LAGO MAGGIORE ZIPLINE

Per poter trascorrere una giornata diversa con la famiglia e gli amici e piena di emozioni che scorrono sul filo in uno dei più bei paesaggi del mondo, vi consiglio LAGO MAGGIORE ZIPLINE, l'unica in Italia che permette due stili di volo.
In un paesaggio naturale, a soli pochi minuti da Verbania, Lago Maggiore Zipline si trova in località Alpe Segletta nel Comune di Aurano.
La gita è stata organizzata con amici per trascorrere insieme la giornata del 02 giugno.
I più temerari hanno provato e sfidato l'ebrezza del volo, io soffrendo di vertigini sono rimasta sulla terra ferma e sono stata nominata fotografa ufficiale della giornata.
Abbiamo raggiunto l'Alple Segletta con la macchina e dopo 40 minuti siamo arrivati a destinazione. 
I biglietti li abbiamo acquistati il giorno stesso alla stazione di arrivo, ma è possibile acquistarli direttamente anche sul loro sito on line, scegliendo anche il tipo di volo che si intende fare, il giorno e l'ora della discesa, poi si stampa il biglietto e ci si presenta alla stagione di arrivo e si è pronti per provare l'ebrezza del volo.
Lo staff è preparato e molto disponibile, fornisce tutta l'attrezzatura che comprende: l'imbragatura, il casco, etc, poi con l'ausilio della navetta si raggiunge la postazione di partenza.
Il volo avviene in tutta sicurezza, su di un cavo d’acciaio lungo 1850 metri, tutto molto veloce, meno di due minuti,  a 350 metri da terra.
I due stili di volo proposti sono: 
- Free Style 
- Falcon Style
























Come potere vedere dalle foto il volo scelto dai temerari è un volo di coppia nello stile Falcon Style, adrenalina a 1000 allo stato puro. 
Ma la giornata è stata così tanto piacevole che abbiamo deciso di fermarci a cena, oppure è possibile regalarsi un bell'apericena godendo del sole e del panorama stupendo che circonda la vallata.

lunedì 29 maggio 2017

LA MIA BORSA FIRMATA GIULIA PIERALLI

Non potrei mai uscire senza avere con me la mia borsa, è un accessorio da cui non mi separo mai.
Come ogni Donna nella mia borsa si trova veramente di tutto ed è per questo che quando la compro mi serve che sia pratica, capiente e sopratutto versatile insomma che si adatti per essere usata in ogni situazione.
Ma questa volta ho fatto uno strappo alla regola e ho scelto una borsa che posso usare quando non sono, Stefania la mamma, ma Stefania la Donna a cui piace essere ammirata e che si sente a suo agio indossando anche un outfit elegante.
Per la gita con la famiglia, fuori porta, sul mio stupendo Lago, ho scelto un abbigliamento molto semplice, ma al tempo stesso sobrio e naturalmente non poteva mancare una borsa che ne fosse all'altezza.
Per la mia borsa ho scelto un modello firmato Giulia Pieralli, un brand tutto italiano.
L'ho scelta bianca, un colore che amo molto sopratutto durante l'estate, un colore che non stanca mai anzi si abbina facilmente con qualsiasi tipo di outfit.
Si può portare sia a mano oppure sulla spalla.
Assolutamente molto capiente, perchè ci deve stare veramente di tutto, il portafoglio, i trucchi, l'ombrello, ormai anche il tempo è diventato pazzerello, gli occhiali da vista altrimenti sarei cecata come una talpa, smartphone che è grande come una reflex, cuffie per ascoltare la musica.
Il design è veramente carino è stata divisa in tre scomparti ognuno dei quali chiuso da una cerniera, nello scomparto centrale vi è anche una piccola tasca interna anch'essa chiusa con una cerniera, io la uso per metterci le chiavi della macchina, che immancabilmente non trovo mai.
Mentre il tocco glamour è dato proprio dai dettagli, la cerniera di colore blu, la fibbia di color oro nella parte centrale della borsa che richiama il nome dell'azienda.
Tutto è stato studiato nei minimi dettagli, con il risultato di concepire e creare una borsa molto bella, pratica e dalle linee perfette ed essenziali, l'ideale per la Donna che vuole solo il meglio.
Giulia Pieralli per la nuova collezione estiva 2017 ha creato non solo le borse, ma ci ha abbinato anche dei portafogli che richiamano il motivo della borsa stessa.
Se anche voi siete alla ricerca di una borsa che sia femminile, ma al tempo stesso diversa e unica, non vi resta che scegliere una borsa di Giulia Pieralli, si possono trovare sia nei punti vendita di Scarpamondo che Pittarosso.










domenica 14 maggio 2017

T-SHIRT BIANCA E' SEMPRE UN MUST

Quando devo scegliere un outfit mi piace reinventarmi sempre, abbinando colori, modelli anche diversi fra di loro, ma sono convinta che una T-shirt Bianca non debba mai mancare all'interno dell'armadio di una donna.
La T-shirt bianca sopratutto se di cotone è un must, un capo che si può sempre indossare sia con un outfit elegante che sportivo e questo vale sia per la donna che per l'uomo.
Per la donna la T-shirt mi piace a girocollo oppure con lo scollo a barchetta, mentre l'uomo può osare anche con la scollatura a V, ma attenzione però che il petto sia ben depilato altrimenti, la trovo veramente orrenda con tutti i peli che possono spuntare.
Come dicevo io prediligo la T-shirt di cotone, perchè è quella che ha una miglior vestibilità ed è per questo che per una giornata da trascorrere al lago con la mia famiglia, ho deciso di scegliere un abbigliamento informale, ma allo stesso tempo ricercato e il valore aggiunto è stata proprio la mia T-shirt bianca.
Mi piace la T-shirt che sia total blank e al tempo stesso semplice, priva di sfronzoli e disegni, proprio come quella che ho scelto di indossare in questo servizio fotografico.
Ed è per questo che ho scelto questa maglietta di JEJeje, molto minimal, con maniche a tre quarti, con scollo a barchetta, molto morbida, che valorizza nei punti giusti il mio giro vita, questa maglietta fa parte della nuova collezione 2017 e ha la scritta in corsivo.
Perfetta con questi pantaloni tipo leggins di color marroncino e un golfino grigio chiaro che si allaccia in vita, per gli accessori ho scelto di indossare un paio di ballerine di due tonalità punta grigia con fiocco e bianche e una borsa che riprende il colore delle scarpe.








La qualità del cotone è eccellente, le cuciture sono ben rifinte e nella sua semplicità hanno curato ogni minimo particolare, mi piace molto anche la parte finale della maglietta, che è leggermente arrotondata.
La T-shirt bianca è sicuramente perfetta per un abbigliamento casual, la si può facilmente indossare anche per un appuntamento dell'ultimo momento, un capo di abbigliamento che bisognerebbe sempre ricordarsi di mettere in valigia anche per un viaggio, il classico capo che definirei "salva appuntamento".
Per maggiori informazioni sulla nuova collezione 2017 vi invito a visitare la pagina Instagram di JEJeje_official

domenica 7 maggio 2017

FIDO IL PORTASPESA

Da ventidue anni ho un fido compagno che mi tiene compagnia e che si chiama Lupus Eritematoso Sistemico e nelle fasi acute, mi causa forti dolori alle braccia, gambe, per cui anche fare un gradino o sollevare dei pesi, mi risulta difficile.
Spesso devo andare al supermercato da sola e semplicemente il fatto di dover mettere le buste sulla macchina è un'impresa ardua oppure se scelgo di andare a piedi poi devo portare  le borse della spesa che pesano e così su insistenza di mio marito, mi sono decisa ad usare un carrello per trasportare la spesa, che mi permetta di essere più autonoma e anche di fare meno fatica.
Ho scelto di provare FIDO IL PORTASPESA, un carrello molto simpatico di colore arancione, dotato di tre ruote.
E' arrivato ben imballato e per poterlo utilizzare bisogna montarlo, l'operazione richiede pochi minuti, si montano entrambe le ruote e poi si passa alla borsa, che rimane attaccata alla struttura tramite una striscia di velcro.
Nella parte di dietro vi è anche una piccola cerniera, abbastanza capiente nella quale si possono ritirare gli oggetti personali, per avere in questo modo le mani libere per poter tirare il carrello.
Si può usare per condurlo una sola mano (come nelle fotografie qui accluse), la mano risulta ben salda sul carrello grazie anche alla struttura ergonomica su cui poggia il palmo della mano stessa. 
Per muoverlo bisogna leggermente inclinarlo, in questo modo il peso della spesa o di ciò che è contenuto nel carrello sarà più semplice da trasportare e risulterà in questo modo più leggero.

Perchè scegliere un carrello porta spesa?
Sicuramente faciliterà il trasporto della spesa

Pregi e difetti riscontrati utilizzando Fido:
Uno dei punti di forza sono sicuramente le tre ruote manuali, come potete osservare nelle fotografie qui accluse, ho messo ben in evidenza il vantaggio che hanno le tre ruote, su una superficie piena si muovono bene e senza fatica, in salita e in procinto di fare degli scalini, ogni singola ruota si muove a rotazione e in questo modo il carrello della spesa sale i gradini senza alcun tipo di fatica e per cui risulta più facile trasportare la spesa fino in casa, anche per chi abita nei piani alti.
Il difetto che ho riscontrato è il seguente: quando la sacca arancione non è piena, non risulta molto stabile sulla struttura che la sorregge, avrei preferito che fosse affrancata anche nella parte bassa, questo renderebbe Fido più sicuro da utilizzare, sopratutto per le persone anziane che spesso vanno al supermercato anche per comprare poche cose.









Per maggiori informazioni e anche per conoscere la versione plus che è il carrello elettrico prodotto da SALISCALE, vi invito a visitare il loro sito online su cui troverete anche maggiori informazioni sui loro articoli.
#portaspesa #Fidosaliscale #saliscale

venerdì 5 maggio 2017

PRENDERSI CURA DEL PROPRIO CORPO CON PRODOTTI NATURALI ALPSTORIES

E' importantissimo prendersi cura di noi stesse ogni giorno, è uno dei punti fondamentali per avere sempre una pelle del corpo giovane e sopratutto ben curata, sono piccoli gesti che richiedono pochi minuti ogni giorno e che servono per idratarla, nutrirla e renderla molto elastica, ma purtroppo a volte capita che la pigrazia oppure il tipo di vita che si conduce, ci fanno dimenticare quanto questo invece sia necessario, per non dover poi mangiarci le mani, quando davanti allo specchio troveremo qualche sorpresa, pronta a spuntare fuori.
Io per fortuna ho imparato a volermi bene e a coccolarmi, vi garantisco che bastano veramente pochi minuti al giorno, magari dopo aver fatto la doccia quando la pelle risulta più morbida e in pochi secondi la crema si assorbe immediatamente.
Ed è cosi che è  nata la mia consapevolezza, di utizzare determinati prodotti per il corpo, per il viso, piuttosto che altri.
Con il tempo ho imparato a leggere le etichette, gli ingredienti presenti e questo mi ha portato ad essere consapevole che bisogna fare attenzione a quello che si usa e a che prodotti mettiamo sulla nostra pelle.
In linea con il mio pensiero che viene ampiamente condiviso dalla mia famiglia, utilizzo prodotti totalmente naturali, che abbiamo un buon "inci" e siano rispettosi della natura e non siamo testati sugli animali e questa è la cosa che mi preme maggiormente.
Ed ecco che ho potuto apprezzare e conoscere i prodotti di AlpStories, sono tutti prodotti creati senza parabeni, solfati, colori artificiali, profumi sintetici, oli minerali e siliconi e con un occhio di riguardo nei confronti della natura e degli animali.
Per creare i loro prodotti utilizzano prodotti totalmente naturali e inoltre offrono la possibilità ai loro clienti di poter personalizzare i prodotti in base ai loro gusti e alle loro esigenze.
I prodotti che ho scelto di utilizzare riguardano l'igiene personale:
- Shower Gel
- Body Milk


Dopo una giornata di intenso lavoro, mi piace rilassarmi con una bella doccia, sotto il getto caldo dell'acqua tutto lo stress ma mano se ne va e ho due benefici, il caldo all'interno della doccia dilata i pori e preparata così la pelle, poi utilizzando un buon gel doccia a base di ginko e estratti di aloe, che mi permette di pulisce la pelle in modo delicato.




Il secondo passaggio dopo essermi ben asciugata è usare del latte per il corpo per rendere la pelle ancora più morbida ed elastica, massaggiandola fino al suo completo assorbimento, anch'esso a base di ginkgo tightnes, che la nutre e la idrata. 
Una delle sue perculiarità è il fatto che è in grado di stimolare la circolazione del sangue e aumentare l'elasticità della pelle e sopratutto impedisce alla pelle di arrossarsi.
L'estratto  di aloe vera fa il resto restituisce l'umidità e l'elasticità che la pelle perde.
Sono molto comodi da utilizzare, grazie ad un'apertura che si trova nella parte alta del tappo in questo modo non si spreca il prodotto e se dovesse cadere il flacone, praticamente non esce.




La confezione è minimal ed è in linea con lo spirito aziendale, che come dicevo è rispettoso dell'ambiente.
La profumazione sia del gel doccia che della crema è ottima, non è troppo forte e rimane a lungo sulla pelle.
Per chi ama prendersi cura del suo corpo e lo vuol fare usando prodotti tutti naturali, non vi resta che preferire i prodotti Alpstor, proprio come ho fatto io.